EDILEGNOARREDO
Associazione nazionale fabbricanti prodotti per l'edilizia e l'arredo urbano
  • Quali obblighi per il fabbricante e il rivenditore di serramenti sulla documentazione ai fini delle detrazioni fiscali?

    11 giugno 2018
  • Uno strumento innovativo per garantire la qualità sulla posa

    Marchio Posa Qualità

    09 aprile 2018

    Marchio Posa Qualità

    09 aprile 2018

    Anfit, Confartigianato Imprese, CNA, EdilegnoArredo/FederlegnoArredo, PVC Forum e UNICMI, con il partenariato tecnico del Consorzio LegnoLegno, ovvero l’intero fronte associativo che rappresenta le migliori realtà industriali italiane della filiera dei serramenti, hanno siglato un accordo per il lancio sul mercato italiano di un marchio di qualità sulla posa dei serramenti.

    Lo scopo del Marchio Posa Qualità è di valorizzare le eccellenze produttive nazionali di tutti i materiali, offrendo ai consumatori uno strumento tangibile per scegliere i migliori prodotti/aziende con una garanzia assicurativa post vendita fino a 10 anni. Grazie al Marchio Posa Qualità i costruttori di serramenti qualificano non solo le prestazioni «di fabbrica» di un serramento, ma anche quelle «in opera», una volta installato, con una garanzia decennale, tangibile, sul venduto. 

    È previsto un piano di formazione che coinvolge tutta la filiera industriale del serramento, la certificazione della qualità della progettazione della posa attraverso severi test di laboratorio e la garanzia sulla corretta esecuzione della posa attraverso controlli a campione.

    La copertura assicurativa rilasciata dai costruttori in possesso del Marchio Posa Qualità garantisce al cliente il rimpiazzo dei serramenti che, dopo la loro installazione, risultassero non conformi alle prestazioni dichiarate.

    A margine della firma dell’accordo sul progetto, tutti i Presidenti delle Associazioni hanno infine sottolineato come l’unità attorno al progetto Marchio Posa Qualità rappresenti una risposta il cui contenuto di novità e di innovazione è finalmente commisurato alle novità e alle mutazioni che la crisi ha generato nel mercato.

    Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il responsabile di EdilegnoArredo Gaetano Milizia all’indirizzo email gaetano.milizia@federlegnoarredo.it oppure al numero telefonico 02.80.60.4.436.

    Allegati
  • Disponibili per gli Associati i nuovi Ratios 2017

    14 dicembre 2017
  • Linea Guida di FederlegnoArredo per i sottoprodotti

    13 dicembre 2017
  • Detrazioni fiscali: gli obblighi per le aziende produttrici di serramenti negli interventi di riqualificazione energetica

    12 dicembre 2017
  • Mercato Pavimenti di legno: nasce l’Osservatorio

    11 ottobre 2017
  • Da ottobre due percorsi formativi per le aziende di EdilegnoArredo

    12 settembre 2017