Privacy- Disponibili i vademecum sul Nuovo Regolamento GDPR

29 novembre 2018

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore obbligatoriamente per tutti i paesi dell’Unione Europea, il nuovo Regolamento Europeo in materia di Privacy (General Data Protection Regulation n. 2016/679 o più semplicemente GDPR). La nuova disciplina ha introdotto importanti innovazioni in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali che, per quanto riguarda l’Italia, vanno a modificare le disposizioni del Codice della Privacy. Si tratta di un intervento di grande rilievo, facente parte di un pacchetto legislativo in materia di privacy volto a modernizzare la regolamentazione attuale, a rafforzare il diritto alla privacy e a conseguire un’effettiva armonizzazione normativi tra gli Stati membri. 

Trattandosi di una tematica complessa e assai delicata, la Federazione ha elaborato in collaborazione con l’avv. Maurizio Flick e la struttura legale interna, due vademecum esplicativi della riforma realizzati sotto forma di  quesiti e risposte che, in modo semplice e diretto, cercano di chiarire i punti principali della nuova disciplina in materia di trattamento dei dati personali. L’ultimo vademecum, in particolare, è relativo all’aggiornamento per la protezione dei dati personali, emesso dall’Autorità Garante l’8 ottobre 2018 con un documento esplicativo sul Registro delle attività di trattamento. Un nuovo provvedimento che intende aiutare le PMI nella compliance al GDPR fornendo due schemi pronti alla compilazione, rispettivamente per le figure di titolare e responsabile. Potrai liberamente scaricare entrambi i documenti qui in basso

Documenti