• Nuovo pacchetto e-commerce della Commissione Europea, nuovi strumenti contro il geoblocking e le truffe online

    06 luglio 2016
  • Grande risultato in Plenaria per Made in e ID Card del mobile

    Strategia mercato interno dell’on. Comi

    27 maggio 2016

    Strategia mercato interno dell’on. Comi

    27 maggio 2016

    Il tema dell’informazione al consumatore è al centro della relazione sulla Strategia per il Mercato Interno dell’onorevole Lara Comi (FI), approvata oggi dalla Plenaria del Parlamento Europeo a grande maggioranza (423 voti a favore, 92 contrari e 54 astensioni). Nella sua strategia l’onorevole rimarca tanto l’importanza del marchio di origine obbligatorio, invitando la Commissione Europea ad esercitare un ruolo incisivo affinché l’intero pacchetto sulla sorveglianza di mercato venga approvato in Consiglio, che il tema dell’etichettatura dei prodotti, come ad esempio i prodotti di arredo. La relazione invita dunque la Commissione Europea a valutare “la possibilità di istituire un sistema obbligatorio per fornire informazioni essenziali sui mobili, stabilito a livello dell'UE”, ritenendo che “un'iniziativa di questo tipo risulterebbe vantaggiosa per i consumatori, le industrie e gli operatori commerciali, in quanto garantirebbe trasparenza, un adeguato riconoscimento dei prodotti europei e norme armonizzate per gli operatori nel mercato unico”. La risoluzione non ha carattere legislativo ma esprime l’orientamento del Parlamento Europeo in tema di imprese e mercato interno, lanciando un forte segnale di vicinanza del Parlamento alle istanze del settore arredo, e rappresenta una grande vittoria di tutti gli attori istituzionali e industriali del “sistema Italia”, reso possibile grazie all’ottima cooperazione di tutti gli eurodeputati italiani, ed in particolare gli eurodeputati della commissione IMCO (Mercato interno e protezione dei consumatori) Nicola Danti (PD) e Marco Zullo (M5S).
    Il voto odierno si conferma inoltre l’interessamento del Parlamento Europeo al tema scheda prodotto del mobile, già oggetto di un’interrogazione parlamentare dedicata da parte del primo VicePresidente del Parlamento, on. Antonio Tajani (per maggiori informazioni vedi la news). Pubblicheremo il testo consolidato della relazione non appena disponibile. 

  • L’on. Tajani presenta interrogazione alla Commissione Europea: quali iniziative in programma?

    ID Card del mobile

    25 maggio 2016
  • Primo step in Parlamento UE per la Relazione Comi sul Mercato Unico, informazione al consumatore punto chiave

    22 aprile 2016
  • ID card del mobile europea, la richiesta dell’on. Comi alla Commissione UE

    18 gennaio 2016
  • L’Italia chiede più trasparenza e tutela per i prodotti di qualità

    Le sfide dell’industria europea dell’arredo

    18 novembre 2015
  • Brevetto Unitario Ue, ufficializzata l'adesione italiana

    02 ottobre 2015
  • Evento in Parlamento UE sul Made In, l’appello di parlamentari e industria a trovare una soluzione settoriale condivisa

    18 settembre 2015
  • L’Italia aderisce al Brevetto Unitario UE: il commento dell’On. Alessia Mosca

    26 giugno 2015
  • Ue: L’Italia annuncia adesione al brevetto unitario

    29 maggio 2015
  • Accordo in Consiglio UE sul pacchetto marchi di impresa: stretta anticontraffazione per le merci in transito

    28 maggio 2015
  • Primo dibattito al PE sulla protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale nei paesi extra-UE

    04 marzo 2015
  • Brevetto Unico UE: La Federazione Europea del mobile chiede una rapida implementazione

    02 febbraio 2015
  • La Commissione presenta un nuovo piano d'azione per il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale

    02 luglio 2014
  • L’arredo in prima linea tra le industrie “design intensive”

    Nuovo studio sui diritti di proprietà intellettuale in Europa.

    15 ottobre 2013
  • FederlegnoArredo in prima linea nella lotta alla contraffazione

    13 settembre 2013