Studi sulla filiera legno-materie prime

28 gennaio 2014

Per fronteggiare il problema della carenza dei dati conoscitivi sulle realtà aziendali di settore, Assolegno, con il supporto delle altre associazioni dell’Area Legno, ha commissionato ad una società specializzata (la Paolo Gardino Consulting Company) il compito di effettuare una serie di specifiche indagini finalizzate a restituire un importante strumento di lavoro, utile per l’attività interna ed esterna dell’Associazione - nei confronti del mondo politico, normativo, ecc.
Ovviamente i vertici delle associazioni hanno idea dei volumi di produzione e del numero delle imprese, ma spesso si basano su dati disomogenei e, mancando di una conoscenza approfondita di alcune aree geografiche, le stime possono essere errate sia per difetto che in eccesso.
È necessario, perciò, un “censimento” delle aziende del settore aderenti alle Associazioni e di quelle non aderenti di una certa dimensione.
Una valutazione completa del settore è indispensabile per poter aumentare la crescita di consumo del legno, aggregando anche altre forze esterne, sia italiane che estere.
Molte aziende, inoltre, svolgono attività diverse e complementari, ad esempio fanno segheria e carpenteria ed il peso delle diverse attività varia nel tempo: occorre perciò valutare i trend, oltre che il peso di ogni settore come sopra indicato.
Assolegno valuta con interesse la possibilità di misurare anche i settori “vicini”, ai quali aderiscono alcuni suoi associati, ma anche molte aziende associate ad altre associazioni nell’ambito di FederlegnoArredo, quali Fedecomlegno ed Assoimballaggi: una misurazione globale, fattibile magari in diverse fasi, permette di avere un quadro completo del mondo del legno per l’edilizia, l’imballaggio e la falegnameria, e potrebbe essere la base per importanti iniziative, sia a livello fieristico che congressuale.
Quasi tutto il territorio nazionale è già stato sottoposto a questa importante ed utile attività di “misurazione”. Nella presente sezione è possibile consultare i rapporti inerenti vari ambiti geografici nazionali.

Tutti i rapporti sono stati commissionati da FederlegnoArredo, in collaborazione con Conlegno e Rilegno.

Documenti