• Esonero contributivo per assunzione studenti ITS

    20 luglio 2017

    Esonero contributivo per assunzione studenti ITS

    20 luglio 2017

    Il 10 luglio scorso è stata pubblicata la circolare INPS che chiarisce i criteri e le regole per usufruire dell'esonero contributivo previsto dalla Legge di Bilancio 2017 per le assunzioni/trasformazioni a tempo indeterminato, anche in apprendistato, effettuate dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018, di studenti che hanno svolto attività di alternanza scuola-lavoro, compresi i percorsi ITS. Con tale legge è stato infatti introdotto l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro, nel limite massimo di 3.250 euro su base annua per 3 anni. L’incentivo non costituisce "aiuto di Stato" in quanto è rivolto alla generalità dei datori di lavoro privati che operano in ogni settore economico su tutto il territorio nazionale.

    Beneficiari
    L’esonero spetta ai datori di lavoro che assumono a tempo indeterminato entro 6 mesi dall’acquisizione del titolo di studio:

    • studenti che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola-lavoro pari almeno al 30% delle ore di alternanza, ossia 120 ore negli istituti tecnici e professionali e 60 ore nei licei;
    • studenti che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola-lavoro pari almeno al 30% del monte orario previsto per le ore di alternanze all’interno dei percorsi di istruzione e formazione professionale (IEFP) e Istituti Tecnici Superiori (ITS);
    • studenti che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro attività di alternanza scuola lavoro pari almeno al 30% del monte ore previsto dai rispettivi ordinamenti per le attività di alternanza nei percorsi universitari;
    • studenti che hanno svolto presso il medesimo datore di lavoro periodi di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore , il certificato di specializzazione tecnica superiore (c.d. I° livello) o periodi di apprendistato in alta formazione (c.d. III° livello).

    L'esonero contributivo spetta anche per le nuove assunzioni a tempo indeterminato, ovvero in apprendistato, a scopo di somministrazione.
    L'esonero è riconosciuto a tutti i datori di lavoro privati, a prescindere dalla circostanza che abbiano o meno la natura di imprenditore.

    Importo del beneficio
    L'incentivo è pari all'esonero dal versamento dei complessivi contributi previdenziali a carico del datore di lavoro nel limite massimo di 3.250 euro su base annua per un massimo di 36 mesi dalla data di assunzione/trasformazione che interviene tra il 1° gennaio 2017 e il 31 dicembre 2018.
    La quota mensile massima di esonero contributivo è pari a 270,83 euro (3.250 euro/12). In caso di part-time, la misura dello sgravio va ridotta sulla base dell'orario di lavoro, mentre nel caso di rapporto di lavoro instaurato ovvero cessato all'interno del mese, l'esonero va riproporzionato assumendo a riferimento la misura di 8,90 euro (3.250 euro/365 gg.) per ogni giorno di fruizione dell'esonero contributivo.
    L’incentivo spettante dovrà essere fruito in 36 quote mensili, ferma restando la permanenza del rapporto di lavoro.

    Compatibilità con altri incentivi all’occupazione
    Il beneficio non è cumulabile con altre agevolazioni di tipo contributivo previste dalla normativa vigente.

    A titolo esemplificativo, non è cumulabile con:

    • l’incentivo per l’assunzione di lavoratori con più di 50 anni di età disoccupati da oltre dodici mesi e di donne prive di impiego regolarmente retribuito da almeno ventiquattro mesi ovvero prive di impiego da almeno sei mesi e appartenenti a particolari aree;
    • l’incentivo “Occupazione sud”;
    • l’incentivo “Occupazione giovani”.

    L’esonero contributivo è, invece, cumulabile con gli incentivi che assumono natura economica, fra i quali:

    • l’incentivo per l’assunzione dei lavoratori disabili;
    • l’incentivo per l'assunzione di beneficiari del trattamento NASpI.
    Documenti
  • Polo formativo: Open day a Villa Reale e consegna dei diplomi per l'Its di Lentate sul Seveso

    13 luglio 2017
  • Il “bello” di lavorare il legno: l’Open Day del Polo Formativo

    30 gennaio 2017
  • Da Gennaio nuovo indirizzo formativo per la Fondazione Rosario Messina

    21 novembre 2016
  • Presentati i primi risultati del progetto WOODual

    28 ottobre 2016
  • Open day: aperte le iscrizioni al percorso ITS

    15 settembre 2016
  • OPEN DAY ITS

    07 settembre 2016
  • Polo formativo, ancora pochi giorni per sostenere il progetto

    20 luglio 2016
  • Scadenza 8 marzo per l’attivazione di tirocini extra curriculari

    Avviso pubblico botteghe di mestiere e dell’innovazione

    25 gennaio 2016
  • Visita del Sottosegretario Toccafondi. “Quando scuola e lavoro dialogano i risultati si vedono”

    Polo del Legno Arredo case history nazionale

    26 ottobre 2015
  • Regione Lombardia stanzia 1 milione per il Polo Formativo

    03 aprile 2015
  • A fine febbraio la seconda parte

    Al via i primi tirocini in azienda del Polo Formativo

    27 gennaio 2015
  • Incontro a Lentini, Siracusa

    Giovani: il coraggio di inventare un futuro

    20 novembre 2014
  • Fondazione ITS Rosario Messina

    Aperte le candidature per il percorso ITS

    16 maggio 2014
  • I ragazzi del Polo Formativo del Legno-Arredo ai Saloni

    23 aprile 2014
  • Fondazione Rosario Messina: presentati i percorsi formativi

    07 marzo 2014
  • Formazione per il settore Legno Arredo

    Fondazione ITS del Sistema Casa nel made in Italy Rosario Messina

    05 febbraio 2014
  • Open day al Polo del legno arredo

    20 gennaio 2014
  • Storie d'imprese, studenti e scuola: il video del Polo Formativo

    09 gennaio 2014
  • Al via la Fondazione “Rosario Messina”

    18 dicembre 2013
  • Il Polo Formativo dei mestieri del Legno Arredo arriva in TV

    09 dicembre 2013
  • Intervista al sottosegretario Gabriele Toccafondi

    09 ottobre 2013
  • Online il sito del Polo formativo per il legno arredo

  • Il Polo Formativo dei Mestieri del Legno Arredo a Casa Moderna (Udine)

    09 ottobre 2012
  • Trovare lavoro per i giovani? Grazie alla scuola FederlegnoArredo-Aslam sarà più facile

    09 maggio 2012 di Andrea Brega
  • Conferenza stampa di presentazione del Polo Formativo dei mestieri del legno

    04 maggio 2012