ASSOBAGNO
Associazione nazionale delle aziende produttrici di arredobagno
  • Assobagno. Un Salone Internazionale del Bagno ricco di iniziative

    11 aprile 2018
  • Ritorna il video magazine Vado al Salone del Bagno perchè…

    13 aprile 2018
  • Formazione accreditata al Salone Bagno 2018

    04 aprile 2018
  • Quale bagno ci attende al Salone 2018?

    11 aprile 2018

    Quale bagno ci attende al Salone 2018?

    11 aprile 2018

    Che cosa vedremo al prossimo Salone Internazionale del Bagno?
    È ancora un po’ presto per dirlo, anche se si cominciano a delineare le prime le tendenze. Alcune aziende sono in dirittura d’arrivo, altre, gelosissime, soltanto il primo giorno del Salone esterneranno le loro novità al mercato. Di certo l’offerta sarà ampia e variegata, ma con un comune denominatore: la coscienza ecologica. La sostenibilità, infatti, è uno dei temi chiave del Salone Bagno 2018. 
    Un percorso che le imprese dell’arredobagno made in Italy hanno fatto loro utilizzando materie prime e processi produttivi rispettosi dell’ambiente per un design ecologicamente corretto. Una sfida aggiuntiva per le aziende del bagno che hanno incrementato gli investimenti per ottenere materiali e innovazione tecnologiche sempre più performanti. 
    Dall’indagine “Le tendenze nell’arredobagno”, realizzata dal Centro Studi di FederlegnoArredo presso gli associati Assobagno, emerge infatti che l’87% delle imprese produttrici intervistate investono in R&D, a cui dedicano circa il 2% del loro fatturato. 
    I più attuali canoni estetici prediligono stanze da bagno rassicuranti, con linee morbide ma essenziali, dalle sagome ben definite, dove tecnologia e benessere la fanno da padrona. Veri e propri centri wellness in miniatura, saune con più funzionalità, cabine doccia sempre più eteree che integrano cromoterapia, aromaterapia e altro ancora. Legno, marmo, vetro, cristallo, alluminio, acciaio trovano nuove applicazioni, inedite lavorazioni e differenti modularità per proposte di design originali e altamente personalizzabili e riciclabili. Innovazione, lusso e genialità e alta tecnologia anche per le finiture più insolite che, insieme a nuove cromie, conferiscono ad ogni singolo oggetto quell’unicità inconfondibile. Si intuisce un’attitudine alla semplicità, alla natura, al quotidiano che scopre tendenze dal sapore industrial metropolitano, ma anche una contemporaneità che a volte predilige la serenità di uno stile senza tempo e a volte azzarda concetti di innovazione altissima, come nelle rubinetterie e nei termo arredi dove la cura del design non trascura l’attenzione al risparmio idrico ed energetico.
    Stupire, sorprendere, offrire esperienze di creatività assoluta, ma sempre nel nome di una comune coscienza ecologica.  

    Gallery
  • Salone Internazionale del Bagno