ASSOBAGNO
Associazione nazionale delle aziende produttrici di arredobagno
  • Formazione e story telling per le showroom del futuro

    15 novembre 2017
  • Enrico Celin è il nuovo presidente ANGAISA

    31 ottobre 2017
  • Il bagno fucina creativa per i giovani designer

    16 ottobre 2017

    Il bagno fucina creativa per i giovani designer

    16 ottobre 2017
    N17_Assobagno_12

    Ancora una volta è la stanza da bagno a farsi strada nella progettazione giovanile. Sicuramente è  l’ambiente che negli ultimi anni ha vissuto una grande trasformazione legata sia al mutamento degli stili di vita, indirizzati ad una ricerca reale del benessere fisico e mentale, sia alla richiesta di prodotti belli, funzionali, con materiali e un design originale che rispettassero i canoni di comfort desiderati dal consumatore. Un cambiamento che ha visto le imprese dell’arredobagno, in particolare quelle italiane, impegnarsi sempre più nello sviluppo di produzioni con una spiccata progettualità, che tenesse conto allo stesso modo delle persone diversamente abili e dei criteri di sostenibilità e riciclo richiesti oggigiorno. Una creatività da dover attingere soprattutto tra le nuove generazioni, menti estremamente vivaci e prolifiche di nuove idee.
    Antesignano in quest’ambito Il Salone del Mobile.Milano con l’ormai consolidato Salone Satellite, fondato e curato da Marva Griffin, progetto esportato anche all’estero, che proprio nell’edizione del SaloneSatellite WorldWide Moscow Award 2017, tenutasi a nel quartiere espositivo di Crocus Expo-2 dall’11 al 14 ottobre,  vede un prodotto per il bagno aggiudicarsi il 1°premio. È infatti MOON, uno specchio per il bagno disegnato da una giovanissima di origine russa, Alexandra Fedotova ad aggiudicarsi il 1°premio, con la motivazione: arredobagno confortevole e funzionale, facilmente utilizzabile da persone di altezza ed età differenti.
    Una scelta tra i migliori studenti provenienti dalle  più famose scuole di design della Russia e delle ex Repubbliche sovietiche (Kazakistan e Lettonia) che ha prodotto una grande varietà di progetti dai più classici, legati alle proprie tradizioni culturali, ai più contemporanei di design. Trait d’union: l’impegno sempre più approfondito verso la progettazione. 
    La manifestazione ha assegnato ancora due premi e una menzione speciale:
    2° premio, Valeria Sergienko, Russia, per PERCEPTION. Pelle, carta, plastica, polistirolo e vetro riciclati e trasformati in materia prima utilizzata per creare delle tazze. L’obiettivo del progetto è connettere sempre più le persone all’ambiente naturale eliminando l’impatto negativo della produzione grazie a un design attento e sostenibile.    
    3° premio, NIKOLAY GRYAZNEV, Russia per MAGNETIC STORM. Processo produttivo per elementi di design contraddistinti da una vernice in poliestere dalla texture unica e innovativa, caratterizzata da una finitura a polimeri altamente resistente alle abrasioni e con caratteristiche meccaniche e fisiche simili a quelle della pietra
    Menzione speciale, Ekaterina Khomyuk, Russia per SVETOCH. Un originale orologio luminoso a parete. L’ora è indicata da fasci di luce che trapelano dai numeri cavi dell’elemento centrale. Può diventare una lampada da notte per bambini se si sostituiscono i numeri con le sagome di animali
    I primi tre classificati saranno ospitati al prossimo SaloneSatellite che si terrà in concomitanza del Salone del Mobile.Milano dal 17 al 22 aprile 2018.  www.salonimilano.it

  • Arredobagno. Design e vivacità si incontrano nelle tendenze di stagione

    25 settembre 2017
  • Gli USA amano il made in Italy

    19 maggio 2017
  • Conclusa con successo la 3°edizione di Bagno Accademia

    03 maggio 2017
  • BAGNO ACCADEMIA. Full immersion nel laboratorio pratico.

    24 marzo 2017
  • Al via la 3°edizione di Bagno Accademia

    20 gennaio 2017
  • La rivoluzione silenziosa della comunicazione nel Bagno

    18 maggio 2016
  • Salone del Bagno 2016, in pole position

    04 aprile 2016
  • Al via il Salone del Bagno 2016

    15 febbraio 2016
  • Il bagno si potenzia con l'export

    29 gennaio 2016